mercoledì 25 luglio 2012

Come la pizza fatta in casa.


Metti una famiglia e qualche amico che ti invita a cena. Metti un tavolo lungo, tovaglia verde. La luce delle candele. Un pò ovunque. Poi unisci il profumo della pizza in forno, la pasta che è rimasta a lievitare tutto il pomeriggio sotto un canovaccio. La passata fesca, fatta con i pomodori dell'orto. E perchè no, anche il basilico del balcone. Una spruzzata di origano e risate. Concludi il tutto con una crostata di albicocche colte pochi giorni fa e foto di vacanze appena scappate. Le serate più belle sono semplici e genuine. Come la pizza fatta in casa.



2 commenti:

  1. Non c'è cosa migliore di poter condividere ciò che è semplice e genuino:-)

    RispondiElimina