martedì 12 marzo 2013

Semplicemente.

Giornata piovosa, un po' milanese e un po' no.
Giornata senza ombrello, ma con cuffiette ripiene di musica nelle orecchie. Un panino di corsa e una fetta di torta della nonna cheètroppobuona.
 
Giornata di pc e ricerche su un padiglione tutto colorato che ripete 226x226x226 (http://www.centerlecorbusier.com/).
Pisolino sul libro e coccole sul divano, poi di nuovo fuori nell'aria che inizia a sapere di questa primavera lenta.
Sentirsi vicina alle persone che amo, anche solo con un messaggio.
 
Credere che l'alberotuttopienodifarfallecolorate che la nonna dice di vedere in giardino sia un messaggio di speranza.
Un saluto che viene dal cielo.
Scribacchiare sempre più sogni sul quadernino di pelle nera.. E appuntarseli anche sul cuore, chenonsisamai.
Perdersi a fantasticare sul proprio futuro, stringere un peluche sotto le coperte e addormentarsi con il sorriso.
 
Semplice, quotidiana, fantastica giornata piena di vita.
 
 
 


 

1 commento:

  1. semplicemente parole magnifiche! [chicca]

    RispondiElimina